vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Progetto SANIFI-COV

Sanificazione dell’aria e delle superfici dal virus SARS-CoV-2 con metodi a basso impatto ambientale.

Bando per sostenere progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19. In attuazione delle azioni 1.1.4 e 1.2.2 del Por Fesr Emilia-Romagna 2014-2020.

Titolo Progetto: SANIFI-COV: Sanificazione dell’aria e delle superfici dal virus SARS-CoV-2 con metodi a basso impatto ambientale.

Acronimo: SANIFI-COV

Durata: 6 mesi

Contributo Regione Emilia Romagna: € 101.600,00

Responsabile Scientifico: Andrea Contin

Obiettivi del progetto: La sanificazione delle superfici di lavoro è un elemento indispensabile per permettere la ripresa in condizioni di sicurezza delle attività produttive e dei servizi dopo il lockdown legato alla pandemia del virus SARS-CoV-2. Gli attuali metodi di decontaminazione e sanificazione che prevedono l’impiego di disinfettanti producono inquinamento provocando, ad es. danni ai sistemi di depurazione delle acque. L'obiettivo del progetto SANIFI-COV è di sviluppare un sistema per il riscaldamento dell’aria combinato con l’emissione di ozono e la successiva depurazione dell’aria con un filtro a carboni attivi e un modulo UV-fotocatalitico. La soluzione si applica a tutti gli ambienti di lavoro in cui è possibile mantenere una temperatura di circa 50°C per un tempo valutabile in meno di due ore ed emettere ozono in aria quando i locali non sono occupati. Il progetto verificherà sperimentalmente la capacità del sistema di distruggere il virus tramite analisi molecolari. La verifica avverrà su diverse superfici ottimizzando le quantità di calore e di ozono immesse nei locali, anche ai fini di una riduzione del dispendio energetico. I risultati aspettati dal progetto SANIFI-COV sono gli schemi costruttivi del sistema di sanificazione e i relativi protocolli applicativi.

Pubblicato il 27 luglio 2020